Partecipo a


21-11-10

Borsetta polipoide

scritto da: Giulia


Chi non muore si rivede e infatti ci rivediamo. Scusate se sono sparita anche dai vostri blog o non ho risposto a vostri messaggi ma ci sono dei periodi in cui il lavoro si accumula e altre mille cose da fare incombono che non ho neanche il tempo di accendere il computer.

Ok I'm not dead as you could think. I'm sorry if I disappeared from here and from your blogs or if I didn't reply to messages but there are times when work is life-taking and other thousands things to do keep me away from my laptop.



borsa pannolenci con polpo - felt octupus bag


Ecco la foto fa schifo letteralmente ma purtroppo è iniziata la stagione delle piogge e non c'è luce da nessuna parte. Ed è ovviamente troppo grande per starci nella mia bellissima light box.
Purtuttavia si capisce lo stesso che si tratta di una borsetta di feltro che attendeva un ospite che ci andasse ad abitare. Ecco che è stata scelta come tana da un polpo nero con le ventose rosse.

La borsa è cucita alla stessa maniera di questa di cui c'è il tutorial, anche se stavolta non c'è la cerniera. Il polpo si ispira alla sciarpa con polpo che avevo regalato a Sonia millenni fa.

The picture really sucks, but unfortunately rainy season started and there's nowhere to go to find some natural light. And of course this is to big to fit in my beautiful light-box.
Anyway you can easily understand it's a felt bag that was waiting for someone to dwell on it. And it was finally chosen as a house by a black octopus with red suckers.

This bag is sewn as shown in this old tutorial, but this time there's no zip. The octopus is inspired by the octopus scarf  I gave to Sonia ages ago.





La foto in bianco e nero si è resa necessaria per mostrare il dettaglio delle ventose perché la mia macchina fotografica rifiuta di fotografare il rosso.

The black and white pic is necessary to show the details of the suckers because my camera refuses to work with red things.




Essendo una borsetta diciamo da sera non serviva una chiusura particolarmente ermetica quindi ho optato per un bottone a pressione nascosto sotto l'estremità di un tentacolo.
A me piace un sacco, ma che lavoraccio attaccare a festone tutti i tentacoli...

Being a bag you use to go out at night it was not necessary to have a particularly tight closure so I chose a big snap button hidden under the end of an arm.
I really like this bag, but it was such a hard work to blanket stitch all those arms...

have a nice day
Giulia




Commenti: